Passaggio AxTO

Per affrontare le sfide e progettare nuove opportunità

La macchina va avanti, l’amministrazione, le associazioni sul territorio, le reti di volontariato, gli imprenditori… Cosa fare per questa città che ha voglia di impegnarsi, di realizzare le visioni che disegnano il suo presente e il suo futuro?

Due giorni, tre workshop on line di formazione con esperti delle politiche del terzo settore per parlare di nuove forme di cittadinanza attiva, abitare gli spazi, abitare le relazioni, nuove forme di organizzazione e governance, fornendo strumenti innovativi provenienti da esperienze di successo.

Un evento finale con una tavola rotonda pubblica.

Abbiamo attraversato smart working, distanziamenti, assetti lavorativi e relazionali fino a due anni fa inimmaginabili, abbiamo visto lo stop forzato di alcune attività, un’emergenza sanitaria, siamo di fronte a una prospettiva di cambiamento politico. Ma la città c’è e si dà appuntamento per rispondere ancora puntando sul suo genio e disegnarsi secondo il proprio sogno.

I workshop saranno liberi e gratuiti. Per consentire un confronto diretto con gli esperti, il numero di partecipanti è però limitato a 25 posti. Registrati per partecipare. Puoi scegliere tutti o uno solo degli appuntamenti in agenda. Affrettati! Riceverai il link e le credenziali per accedere agli incontri.

PROGRAMMA

Workshop on line gratuiti

a cura di Flaviano Zandonai e Francesca Santaniello

5 luglio 10:30 – 12:00
ORGANIZZAZIONE E GOVERNANCE DELLA SFERA PUBBLICA
Come cambiano approcci, pratiche e strumenti del policy making e della progettazione nell’era delle politiche di missione e dove i soggetti privati si caratterizzano sempre più per finalità di tipo “pubblico”
Relatori: Davide Agazzi e Giacomo Bottos

5 luglio 17:30 – 19:00
CITTADINANZA ATTIVA E BENI COMUNI
Il carattere radicale e trasformativo della sussidiarietà: come i progetti di rigenerazione urbana contribuiscono a far emergere e ad accompagnare forme divergenti di attivismo che arricchiscono i tessuti sociali e l’offerta di beni e servizi “comuni”
Relatori: Michele D’Alena e Alice Franchina

6 luglio 17:30 – 19:00
INFRASTRUTTURE SOCIALI PER NUOVI MODELLI URBANI
Come cambiano gli elementi progettuali, le modalità di allestimento e i ruoli gestionali di spazi di socialità che “incubano” nuovi paradigmi di socialità, economia e cultura
Relatori Ivana Pais e Marilù Manta

Relatori

Officer pubblico, Project manager Smart Lab Brindisi

Direttore di Pandora Rivista, che ha dedicato un numero proprio all’evoluzione della sfera pubblica https://www.pandorarivista.it/articoli/editoriale-numero-1-2020-sfera-pubblica/

Esperto di processi di innovazione, di mobilitazione e organizzazione di comunità, nel sociale, nel privato e nella pubblica amministrazione, Responsabile dell’Ufficio multidisciplinare Immaginazione Civica della Fondazione per l’Innovazione Urbana di Bologna

Project manager di KCity si occupa d’impatto sociale e culturale di progetti di rigenerazione urbana; presenterà alcuni casi tratti da questo recente libro https://www.pacinieditore.it/prodotto/progettare-beni-comuni/

Sociologa economica nella facoltà di Economia dell’Università Cattolica

Project Manager, cheFare, specializzata in Management dell’Arte e dei Beni Culturali, si interessa di progetti e processi artistici partecipati e accessibili

8 luglio Dalle 9 alle 13,30
1 Evento finale in presenza e in diretta streaming

Tre momenti con la città, la sua amministrazione ed esperti di progettazione urbana, per aprire un passaggio sulla Torino di domani e costruire la nostra città. Insieme.

  • Restituzione dell’esperienza AxTO e dei 3 workshop
  • Tavola rotonda condotta da Anna Prat: “Come creare e manutenere progetti urbani fondati sulla collaborazione multistakeholder e orientati all’impatto sociale.
    La tavola rotonda coinvolgerà: la Città di Torino con l’Ass.re Marco Giusta e l’Arch. Valter Cavallaro, due città italiane vincitrici del bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la riqualificazione e la sicurezza delle periferie (Ing. Maurizio Montalto per la Città metropolitana di Bari e la Dott.ssa Manuela Armati per il Comune di Bergamo) e la Presidenza del Consiglio dei Ministri con l’Arch. Carmen Giannino
  • Finale sulle politiche nazionali con Paolo Testa, ANCI

L’evento si terrà in Via Cumiana, 15 a Torino.
Città di Torino – Circoscrizione 3 – COCITY – CUMIANA 15 (comune.torino.it)

Conduttrice della tavola rotonda

Ideatrice del progetto Valore Urbano Condiviso, un metodo di incontro e collaborazione concreta tra terzo settore e comunità locali, mondo aziendale ed enti pubblici, finalizzata all’ideazione e realizzazione condivisa di progetti urbani

Capo Ufficio Studi dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani

Una città non si misura dalla sua lunghezza e larghezza, ma dall’ampiezza
della sua visione e dall’altezza dei suoi sogni. (H.Caen)

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva